0
lens

In bicicletta nel Parco del Ticino

In bicicletta nel Parco del Ticino

Il Parco del Ticino è il paradiso degli amanti della bicicletta, ideale per un turismo slow e sostenibile. Alloggia ai Leprotti per scoprirne la vera essenza, tra natura, cultura ed enogastronomia.

La Valle del Ticino costituisce un’area a interesse naturalistico e storico-culturale ideale da percorrere in bicicletta.

Quasi 800 km di itinerari ciclo-pedonali, infatti, si snodano nel Parco che la tutela dal 1974, diramandosi tra la Lombardia e il Piemonte, tra il Lago Maggiore e il Po, addentrandosi nei boschi, costeggiando i Navigli e i fontanili o sbucando sulle sponde del fiume Ticino. Non per caso, la biciclettata nel Parco del Ticino è da sempre una classica gita domenicale degli abitanti della zona, una tradizione longeva che a ogni pedalata insegna a riconnettersi con un territorio ricco di natura e cultura.

E proprio la vasta e varia offerta naturalistica, storica, culturale ed enogastronomica del Parco ha da qualche tempo iniziato ad attirare anche turisti da tutta Italia e persino dai paesi stranieri. Viaggiatori sensibili alla bellezza e desiderosi di passare qualche giorno all’insegna del relax, dello sport o del buon cibo, ma sempre in prospettiva slow e sostenibile.

parco ticio biciclettata

Se siete tra loro, all’Agriturismo Leprotti troverete un ottimo punto di partenza per le vostre esplorazioni a due ruote, sia che abbiate intenzione di avventurarvi nei folti boschi del Parco sia che preferiate i borghi, le attività artigianali e le botteghe enogastronomiche.

Cosa vedere in bicicletta nel Parco del Ticino?

Muoversi in bicicletta nel Parco del Ticino è piuttosto semplice. Esistono itinerari per tutti i gusti e per tutti i livelli di esperienza, ben segnalati e descritti nei particolari anche online. Gli esperti e i mountain bikers troveranno pane per i loro denti, mentre i ciclisti amatoriali, compresi i più piccoli, potranno passare qualche ora di relax e divertimento.

Ecco i percorsi più famosi:

  • Sentiero Europeo E1, che fa ingresso nel Parco del Ticino all’altezza di Osmate e lo percorre verticalmente sino a Pavia.
  • Via Francisca del Lucomagno, che coincide in gran parte con l’E1 tra Pavia e Cuggiono, seguendo il corso del Ticino, ma poi se ne distacca per proseguire fino a Ponte Tresa (Svizzera).
  • Via Francigena, che attraversa il Parco del Ticino tra Pavia e Mortara.
  • Navigli, lungo il cui corso si possono raggiungere Milano, Pavia e il Lago Maggiore (Sesto Calende).

Ma il piacere della scoperta sta anche nel percorrere gli itinerari meno altisonanti e conosciuti, le cosiddette Vie Verdi o i percorsi tematici che permettono, pedalata dopo pedalata, di imbattersi nelle bellezze naturali e culturali della Valle.

abbazia di morimondo

Dal punto di vista agronaturalistico, attraverserete paesaggi boschivi e campi coltivati, testimoni del passato agricolo da una parte e venatorio dall’altra della zona. Se amate riconoscere le piante e gli animali, avrete da divertirvi. Grazie alla diversità dei suoi ecosistemi, il Parco del Ticino ospita una ricchissima biodiversità di fauna e flora autoctone, rappresentando un corridoio ecologico che unisce le Alpi agli Appennini.

Un polmone verde prezioso, a maggior ragione perché situato in una delle aree più popolate, coltivate e industrializzate d’Europa (la Pianura Padana). Scoprendolo in bicicletta, sarete certi di non vanificare il suo ruolo e di non costituire un pericolo per nessuna specie.

Visitare il Parco del Ticino, tuttavia, non significa soltanto fare un bagno di natura. Ci sono anche le altrettanto mirabili opere dell’uomo, che contribuiscono a dare un valore all’area: la Canonica di Bernate, Morimondo con la sua Abbazia Cistercense, Abbiategrasso, Besate, Motta Visconti e tanto altro. Ma anche le cascine caratteristiche della zona e le ville storiche. Per non parlare dell’artigianato tipico e dei prodotti enogastronomici a marchio Parco del Ticino.

Insomma, ai Leprotti siamo pronti ad accogliere voi e le vostre biciclette per spalancarvi la porta sulla Valle del Ticino, consigliandovi gli itinerari migliori in base alle vostre preferenze.

In bicicletta nel Parco del Ticino