Sett.3 – Che paura che fa il Gufo!

30 giugno
cover-sett3

Nella notte due fanali

ai Leprotti uguali uguali

sopra il pino non c’è un ufo

ma soltanto un grosso gufo:

scruta attento il buio attorno

vede meglio che di giorno

e se passa un topolino

si fa un ottimo spuntino!

Un’altra settimana ha inizio.

Il sole sorge scintillante su questo lunedì e la sua luce gioiosa accoglie i nuovi arrivati e chi, ormai, chiama questo luogo “casa”. E’ sempre bello vedere gli occhi un po’ spaventati di chi fa il suo ingresso al nostro campus per la prima volta e sembra quasi aver paura di spezzare l’incantesimo creatosi tra gli altri bambini, ma in un attimo quell’incantesimo avvolge anche lui e d’un tratto non è più sconosciuto, ma l’allegra brigata dei bambini lo coinvolge facendolo diventare subito “Amico”.

E’ la ricetta del nostro campus ad accogliere per prima i nostri nuovi arrivati ei  vecchi compagni, con le regole da seguire e i buoni propositi da mantenere, ed insieme all’animale totem della settimana e alla sua filastrocca, ci porta verso il momento più atteso della mattinata: l’assegnazione alle squadre.

E’ sempre il nostro grande e importantissimo amico ad occuparsi della divisione dei nuovi arrivati, il nostro Cappello Parlante, che ascolta i pensieri di tutti i nostri ragazzi e le loro emozioni, riuscendo sempre a collocarli nella squadra a loro più consona, sia essa Storione Blu, Salamandra Aurata, Scoiattolo Rosso o Picchio Verde.

Dopo lo smistamento nelle squadre, finalmente giunge il dolce momento della merenda e dopo esserci rifocillati e aver placato la fame, è giunto il momento di una bella passeggiata nel verde del nostro Parco, alla scoperta dell’Orto Didattico, degli animali che popolano il bosco e delle piante.

Un’entusiasmante sfida conclude la mattinata e ci porta dritti al pranzo, come sempre preparato dalle mani sapienti dei cuochi de La Corte del Re.

Il pomeriggio si è aperto con la lezione di fumetto, tenuta da Mirko e Vanessa di Emacomics, che hanno insegnato ai nostri giovani disegnatori a rappresentare il nostro animale totem della settimana: IL GUFO, in questo caso nelle vesti del famoso Anacleto.

E così il lunedì è volato, il gruppo sembra conoscersi da sempre, come se da sempre avessero giocato insieme e la giornata culmina con l’elezione del Prince del giorno Riccardo B.

 

Il martedì promette golosità e infatti si apre con Sara che  ci porta nel magico mondo della cucina, con le sue ricette. Così i bambini sono stati impegnati nella realizzazione dei ricettari del campus, con decorazioni e magnifici disegni.

Questa settimana ci porterà a preparare:

  • CROSTONI DI PANE NERO con pomodori, olive nere e origano
  • RISO ALLA NOTTURNA  con riso venere, cipollotto, zucchine, melanzane, pomodori e basilico
  • TORTA AL CIOCCOLATO con cioccolato fondente

 

Nel pomeriggio Mara, la nostra naturalista, ci ha portato nel fantastico mondo dei rapaci, con una interessantissima presentazione che ci ha svelato tutti i segreti di questi magici animali. Dopo di che i nostri piccoli naturalisti hanno potuto vedere dal vivo penne, borre e altre reperti molto interessanti riguardanti i rapaci.

La giornata si è  conclusa con un’entusiasmante sfida sempre a tema rapaci  e con l’elezione della nostra Princess Carola.

 

Il mercoledì è stato il giorno dedicato interamente al teatro.

Questa settimana il gufo ci ha portato a trattare il tema della paura, e come meglio rappresentare questa tematica se non con le streghe?

Quindi utilizzando bellissime musiche come “Come Little Children” di Erutan e “I put a spell on you” di Betty Midler tratti dal film Hocus Pocus, i nostri ragazzi sono riusciti a mettere in scena uno spettacolo davvero emozionante.

Come sempre i nostri giovani attori si entusiasmano sempre molto per questa attività  e si affaccendano per pensare ai costumi e suggerire idee per migliorare al massimo lo spettacolo.

La degna conclusione della giornata è stata l’elezione della nostra Princess Eleonora.

 

Giovedì è stata giornata di prove di teatro, seguite da tante sfide per far accumulare punti alle nostre quattro squadre.

E dopo un pochino di compiti, che anche in vacanza, ahimè, non possono mancare, è  arrivata l’ora del.pranzo.

I nostri ragazzi hanno iniziato a scalpitare, non solo per i fantastici manicaretti preparati dal nostro catering, ma soprattutto perché si avvicinava il momento più atteso della settimana: il pomeriggio in piscina!

Tra spruzzi, risa, giochi e balli i nostri ragazzi si sono divertiti  e rinfrescati, sfogando la loro voglia d’estate.

La giornata si è conclusa degnamente con l’elezione della nostra Princess Fabiola.

 

E infine è arrivato il venerdì, che si è aperto in modo goloso con la lezione di cucina di Sara. I nostri ragazzi hanno tagliato, mescolato, impastato e cucinato come dei veri cuochi tantissimi.manicaretti, sfruttando come sempre i prodotti del nostro magnifico orto didattico.

E dopo pranzo, terminate le ultime prove per lo spettacolo, è  arrivato il momento della sfida finale dalla quale sono uscite vittoriose le Salamandre Aurate. E l’elezione della nostra Queen Margherita C.  non ha fatto altro che confermare la loro vittoria.

E così, la nostra aula didattica si è ammantata del colore dell’oro per festeggiare la vittoria della squadra della settimana, ma è stato solo un momento, perché truccati e vestiti di tutto punto, i nostri giovani attori erano già pronti per esibirsi davanti a tutti i genitori.
Le tante prove e il loro impegno sono valsi a mettere in scena uno spettacolo davvero molto emozionante.

E’ giunta la sera nel Parco dei Leprotti, ma qui non si riposa mai, perché dopo essersi rinfrescati ed aver cenato, i nostri ragazzi sono tornati da noi per assistere alla Serata Bestiale sui rapaci “Tre civette sul comò”.

E così, in compagnia di Cristiano, abbiamo assistito a una lezione molto interessante sui rapaci notturni, a cui i nostri giovani naturalisti hanno partecipato con molto impegno e interesse. Dopo la spiegazione, siamo partiti per un entusiasmante passeggiata nel bosco, mentre il cielo virava verso il blu scuro della notte, alla ricerca dei versi dei rapaci, mandando loro richiami differenti, per intercettare le diverse specie. E’ stata una serata molto suggestiva e magica e al ritorno i nostri amici daini erano lì ad attenderci per darci il saluto finale.
Anche di sera l’oasi dei Leprotti non smette di stupirci e incantarci, ma ora è tempo di riposare, un’altra settimana ci attende a breve.

Cosa accadrà nella quarta settimana di campus?

Restate con noi e lo scoprirete! ;)

Guarda la gallery fotografica

Condividi su...Share on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Facebook
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.